Mills: NIENTE DI VERO.

Lo stanzone di Clarenciana memoria, si posta e si swakka in piena liberta'

Moderatore: MODERATORE

Avatar utente
Rombo di Tuono
Site Admin
Messaggi: 6767
Iscritto il: 04 lug 2007, 18:07
Località: Seconda stella a DESTRA...
Contatta:

Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Rombo di Tuono »

No, così, giusto per ribadire che non c'è solo la verità presunta urlata da quattro pennivendoli rossi, e due PM "al di sopra di ogni sospetto" ..

Ci sono anche due fatti, uno è che il principale teste, oggetto, sarcazzo, è un DEFICIENTE che per evitare guai con il fisco inglese ha sparato una minchiata. (E il fisco inglese NON GLI HA CREDUTO, i PM italiani, invece si)

Il secondo fatto, vado a memoria, è che il perito finanziario NON HA TROVATO una cazzo di prova certa del passaggio di alcun Euro...

La novità di questi giorni è che Mills NON HA NEMMENO MAI DICHIARATO di aver ricevuto soldi PER testimoniare il falso... AVREBBE dichiarato al fisco Inglese,di aver ricevuto UN REGALO, DOPO aver testimoniato "bene" in favore di Berlusconi... con il che oltre alla falsità della cosa, in effetti poi smentita, ci sarebbe anche un arbitrio interpretativo... ma che vuoi che sia...
VDGG
Swakker PRO
Messaggi: 622
Iscritto il: 03 ago 2011, 13:02

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da VDGG »

Rombo di Tuono ha scritto:No, così, giusto per ribadire che non c'è solo la verità presunta urlata da quattro pennivendoli rossi, e due PM "al di sopra di ogni sospetto" ..

Ci sono anche due fatti, uno è che il principale teste, oggetto, sarcazzo, è un DEFICIENTE che per evitare guai con il fisco inglese ha sparato una minchiata. (E il fisco inglese NON GLI HA CREDUTO, i PM italiani, invece si)

Il secondo fatto, vado a memoria, è che il perito finanziario NON HA TROVATO una cazzo di prova certa del passaggio di alcun Euro...

La novità di questi giorni è che Mills NON HA NEMMENO MAI DICHIARATO di aver ricevuto soldi PER testimoniare il falso... AVREBBE dichiarato al fisco Inglese,di aver ricevuto UN REGALO, DOPO aver testimoniato "bene" in favore di Berlusconi... con il che oltre alla falsità della cosa, in effetti poi smentita, ci sarebbe anche un arbitrio interpretativo... ma che vuoi che sia...
Tanto non cambia niente , chi è al potere ruba .
Mimmo
GURU del Forumanicomio
Messaggi: 5635
Iscritto il: 30 ago 2007, 23:58
Località: Provincia di roma

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Mimmo »

eppure se lo ha comprato una volta, perche escluderlo che lo abbia di nuovo ricomprato.

Certo ci vogliono prove, ma la tesi portata a discolpa dall'avvocato inglese Non mi sembra verosimile.

se la beviamo?

va bene anche cosi :D
«Lasciate che chi non ha voglia di combattere se ne vada. Dategli dei soldi perché acceleri la sua partenza, dato che non intendiamo morire in compagnia di quell'uomo. Non vogliamo morire con nessuno ch'abbia paura di morir con noi».
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Sardauker »

Oh, Mimmo, se gli credevi prima gli devi credere anche ora.
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
Bergerac
Amico del forumanicomio
Messaggi: 1599
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:08
Località: Ben nascosto

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Bergerac »

Evidentemente quei malfidati dei giudici, ovviamente comunisti, sospettano che la testimonianza sincera fosse la prima, e che per modificarla qualcosa sia passato sottobanco. Davvero incredibile, vista la specchiata moralità dell'imputato.
Il dovere del giudice invece è quello di credere a tutto quello che gli viene raccontato, senza porsi dubbi su contraddizioni e cambi di versione.
Then I was inspired
Now I'm sad and tired
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Sardauker »

Bergerac ha scritto:Evidentemente quei malfidati dei giudici, ovviamente comunisti, sospettano che la testimonianza sincera fosse la prima, e che per modificarla qualcosa sia passato sottobanco. Davvero incredibile, vista la specchiata moralità dell'imputato.
Il dovere del giudice invece è quello di credere a tutto quello che gli viene raccontato, senza porsi dubbi su contraddizioni e cambi di versione.

Insomma, 'sto tizio è affidabile o no? Se non è affidabile, cazzo lo interrogano a fare?
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
Avatar utente
Rombo di Tuono
Site Admin
Messaggi: 6767
Iscritto il: 04 lug 2007, 18:07
Località: Seconda stella a DESTRA...
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Rombo di Tuono »

Bergerac ha scritto:Evidentemente quei malfidati dei giudici, ovviamente comunisti, sospettano che la testimonianza sincera fosse la prima, e che per modificarla qualcosa sia passato sottobanco. Davvero incredibile, vista la specchiata moralità dell'imputato.
Il dovere del giudice invece è quello di credere a tutto quello che gli viene raccontato, senza porsi dubbi su contraddizioni e cambi di versione.
Senza ovviamente contare che il fisco inglese non ha creduto a una parola, e lo dovrebbe anche avere accertato... chissà perchè?
Mimmo
GURU del Forumanicomio
Messaggi: 5635
Iscritto il: 30 ago 2007, 23:58
Località: Provincia di roma

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Mimmo »

Bergerac ha scritto:Evidentemente quei malfidati dei giudici, ovviamente comunisti, sospettano che la testimonianza sincera fosse la prima, e che per modificarla qualcosa sia passato sottobanco. Davvero incredibile, vista la specchiata moralità dell'imputato.
Il dovere del giudice invece è quello di credere a tutto quello che gli viene raccontato, senza porsi dubbi su contraddizioni e cambi di versione.
che poi si è scaricato il tutto sull'unico che è in cielo!!!!!!!
«Lasciate che chi non ha voglia di combattere se ne vada. Dategli dei soldi perché acceleri la sua partenza, dato che non intendiamo morire in compagnia di quell'uomo. Non vogliamo morire con nessuno ch'abbia paura di morir con noi».
Bergerac
Amico del forumanicomio
Messaggi: 1599
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:08
Località: Ben nascosto

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Bergerac »

Rombo di Tuono ha scritto:
Bergerac ha scritto:Evidentemente quei malfidati dei giudici, ovviamente comunisti, sospettano che la testimonianza sincera fosse la prima, e che per modificarla qualcosa sia passato sottobanco. Davvero incredibile, vista la specchiata moralità dell'imputato.
Il dovere del giudice invece è quello di credere a tutto quello che gli viene raccontato, senza porsi dubbi su contraddizioni e cambi di versione.
Senza ovviamente contare che il fisco inglese non ha creduto a una parola, e lo dovrebbe anche avere accertato... chissà perchè?
Ammetto che questa vicenda non l'ho seguita molto, e mi sembra marginale rispetto a quella ormai definitivamente accertata della corruzione dei giudici del lodo Mondadori, di gran lunga la più grave. Il giudice è informato, qualcosa deciderà, boh
Then I was inspired
Now I'm sad and tired
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Sardauker »

Bergerac ha scritto:
Rombo di Tuono ha scritto:
Senza ovviamente contare che il fisco inglese non ha creduto a una parola, e lo dovrebbe anche avere accertato... chissà perchè?
Ammetto che questa vicenda non l'ho seguita molto, e mi sembra marginale rispetto a quella ormai definitivamente accertata della corruzione dei giudici del lodo Mondadori, di gran lunga la più grave. Il giudice è informato, qualcosa deciderà, boh

...e hop!, di fronte all'imbarazzo di ammettere che un tizio è credibile solo se dice quello che fa comodo, scatta il benaltrismo :D

Bergie, hai un futuro in politica.
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
Bergerac
Amico del forumanicomio
Messaggi: 1599
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:08
Località: Ben nascosto

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Bergerac »

Sardauker ha scritto:
Bergerac ha scritto: Ammetto che questa vicenda non l'ho seguita molto, e mi sembra marginale rispetto a quella ormai definitivamente accertata della corruzione dei giudici del lodo Mondadori, di gran lunga la più grave. Il giudice è informato, qualcosa deciderà, boh

...e hop!, di fronte all'imbarazzo di ammettere che un tizio è credibile solo se dice quello che fa comodo, scatta il benaltrismo :D

Bergie, hai un futuro in politica.
Mi pare che questa sia la posizione tua e di Rombo, non mia. Questo tipo ha dichiarato due cose agli antipodi. Per me è normale che i giudici si insospettiscano: indagheranno, decideranno e per me andrà bene. Per voi invece quando scagiona berlusconi è oro colato, quando lo accusa no. Boh?
Mi auguro che tu non abbia un futuro in politica; ce ne sono già troppi così.
Then I was inspired
Now I'm sad and tired
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Sardauker »

Bergerac ha scritto:
Sardauker ha scritto:

...e hop!, di fronte all'imbarazzo di ammettere che un tizio è credibile solo se dice quello che fa comodo, scatta il benaltrismo :D

Bergie, hai un futuro in politica.
Mi pare che questa sia la posizione tua e di Rombo, non mia. Questo tipo ha dichiarato due cose agli antipodi. Per me è normale che i giudici si insospettiscano: indagheranno, decideranno e per me andrà bene. Per voi invece quando scagiona berlusconi è oro colato, quando lo accusa no. Boh?
Mi auguro che tu non abbia un futuro in politica; ce ne sono già troppi così.

No, io non ti ho detto che gli credo adesso o gli credevo prima, rileggi.
Ti ho chiesto se era affidabile o meno. Prima e/o dopo.
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
Mimmo
GURU del Forumanicomio
Messaggi: 5635
Iscritto il: 30 ago 2007, 23:58
Località: Provincia di roma

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Mimmo »

Sardauker ha scritto:
Bergerac ha scritto: Mi pare che questa sia la posizione tua e di Rombo, non mia. Questo tipo ha dichiarato due cose agli antipodi. Per me è normale che i giudici si insospettiscano: indagheranno, decideranno e per me andrà bene. Per voi invece quando scagiona berlusconi è oro colato, quando lo accusa no. Boh?
Mi auguro che tu non abbia un futuro in politica; ce ne sono già troppi così.

No, io non ti ho detto che gli credo adesso o gli credevo prima, rileggi.
Ti ho chiesto se era affidabile o meno. Prima e/o dopo.
un tizio cosi è pericoloso.

Prima dice una cosa e la scrive e poi nega tutto dopo anni e anni, chissa perche?
«Lasciate che chi non ha voglia di combattere se ne vada. Dategli dei soldi perché acceleri la sua partenza, dato che non intendiamo morire in compagnia di quell'uomo. Non vogliamo morire con nessuno ch'abbia paura di morir con noi».
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Sardauker »

Bene, mimmo. tu quando gli hai creduto?
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
Mimmo
GURU del Forumanicomio
Messaggi: 5635
Iscritto il: 30 ago 2007, 23:58
Località: Provincia di roma

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Mimmo »

Sardauker ha scritto:Bene, mimmo. tu quando gli hai creduto?
Mills sostenne nel memoriale che i 600 000 dollari, frutto della vendita di quote del fondo speculativo «Torrey Global Offshore Fund» erano provenienti da Attanasio, che il 23 luglio 1997 gli aveva affidato 2.050.000 dollari statunitensi. Una volta interrogato dalla Procura, Attanasio negò di aver mai fatta una tale operazione, precisando che in quel periodo era in carcere a Salerno e affermando di avere sempre avuto totale fiducia nell'avvocato inglese al punto di firmargli dei fogli in bianco [51][52]. Oltre ad Attanasio, altri clienti di Mills come Flavio Briatore (team manager di Formula 1), Marialina Marcucci (editrice) e il fratello di questa Paolo (imprenditore farmaceutico) risultarono coinvolti a loro insaputa nel confuso giro di bonifici dell'avvocato inglese.

Questo tizio smentisce cosi la nuova tesi

e nn in questo periodo ma molto prima!!!!!!!
«Lasciate che chi non ha voglia di combattere se ne vada. Dategli dei soldi perché acceleri la sua partenza, dato che non intendiamo morire in compagnia di quell'uomo. Non vogliamo morire con nessuno ch'abbia paura di morir con noi».
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14233
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Kharim »

non capisco certi 3d, il caso mills non si era basato solo sulle dichiarazioni, ma anche sulle prove dei soldini che non avevano avuto nessuna giustificazione, a parte l'impossibile "li ho trovati sul marciapiede fuori casa", quindi anche se ora ha cambiato versione per me non cambia una cippa, i movimenti di soldi che erano e che restano l'unico metro oggettivo confermeranno o meno quale dichiarazione sia meno cazzara
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
VDGG
Swakker PRO
Messaggi: 622
Iscritto il: 03 ago 2011, 13:02

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da VDGG »

Mimmo ha scritto:
Sardauker ha scritto:

No, io non ti ho detto che gli credo adesso o gli credevo prima, rileggi.
Ti ho chiesto se era affidabile o meno. Prima e/o dopo.
un tizio cosi è pericoloso.

Prima dice una cosa e la scrive e poi nega tutto dopo anni e anni, chissa perche?
Fosse pure che l'hanno pagato i comunisti , non mi interessa .
Bergerac
Amico del forumanicomio
Messaggi: 1599
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:08
Località: Ben nascosto

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Bergerac »

Sardauker ha scritto:
Bergerac ha scritto: Mi pare che questa sia la posizione tua e di Rombo, non mia. Questo tipo ha dichiarato due cose agli antipodi. Per me è normale che i giudici si insospettiscano: indagheranno, decideranno e per me andrà bene. Per voi invece quando scagiona berlusconi è oro colato, quando lo accusa no. Boh?
Mi auguro che tu non abbia un futuro in politica; ce ne sono già troppi così.

No, io non ti ho detto che gli credo adesso o gli credevo prima, rileggi.
Ti ho chiesto se era affidabile o meno. Prima e/o dopo.
Hai scritto credibile, veramente. Rileggi
Then I was inspired
Now I'm sad and tired
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Sardauker »

Sardauker ha scritto:

Insomma, 'sto tizio è affidabile o no? Se non è affidabile, cazzo lo interrogano a fare?
Bergerac ha scritto:
Sardauker ha scritto:

No, io non ti ho detto che gli credo adesso o gli credevo prima, rileggi.
Ti ho chiesto se era affidabile o meno. Prima e/o dopo.
Hai scritto credibile, veramente. Rileggi

:sisi:
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
Avatar utente
Rombo di Tuono
Site Admin
Messaggi: 6767
Iscritto il: 04 lug 2007, 18:07
Località: Seconda stella a DESTRA...
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Rombo di Tuono »

Bergerac ha scritto:
Sardauker ha scritto:

...e hop!, di fronte all'imbarazzo di ammettere che un tizio è credibile solo se dice quello che fa comodo, scatta il benaltrismo :D

Bergie, hai un futuro in politica.
Mi pare che questa sia la posizione tua e di Rombo, non mia. Questo tipo ha dichiarato due cose agli antipodi. Per me è normale che i giudici si insospettiscano: indagheranno, decideranno e per me andrà bene. Per voi invece quando scagiona berlusconi è oro colato, quando lo accusa no. Boh?
Mi auguro che tu non abbia un futuro in politica; ce ne sono già troppi così.

David Mills era stato condannato per corruzione in primo e secondo grado a quattro anni e mezzo, la Cassazione ha poi dichiarato prescritto il reato. In una lettera scritta al suo commercialista Bob Drennan, il legale inglese ha rivelato di aver ricevuto quei soldi come premio per “le testimonianze reticenti rese dinanzi al tribunale di Milano” nei processi per corruzione alla Guardia di Finanza sui fondi neri di All Iberian a carico di Berlusconi. “Ho tenuto fuori Mr B. da un mare di guai” le parole testuali di Mills rivolte al commercialista.
Il fisco britannico non ha mai creduto a questa versione, ritenendola un trucco per evadere le tasse, la Procura di Milano invece l’ha presa sul serio, non vedendo l’ora di mettere nei guai l’odiato Berlusconi.
E così mentre il fisco britannico ha condannato Mills a pagare 230.000 sterline tra tasse, sanzioni e interessi in relazione all’accertata evasione fiscale, la magistratura italiana ha innescato il processo contro l’avvocato inglese e contro Berlusconi.
Mills ha però ritrattato sin dal 2009, dichiarando nel suo memoriale:

Ho fatto degli errori, ho condotto male i miei affari e ho causato molti fastidi e delle persone che non hanno in nessun modo meritato un tale guaio. Ma non sono mai stato corrotto da nessuno
Bergerac
Amico del forumanicomio
Messaggi: 1599
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:08
Località: Ben nascosto

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Bergerac »

Rombo di Tuono ha scritto:
Bergerac ha scritto: Mi pare che questa sia la posizione tua e di Rombo, non mia. Questo tipo ha dichiarato due cose agli antipodi. Per me è normale che i giudici si insospettiscano: indagheranno, decideranno e per me andrà bene. Per voi invece quando scagiona berlusconi è oro colato, quando lo accusa no. Boh?
Mi auguro che tu non abbia un futuro in politica; ce ne sono già troppi così.

David Mills era stato condannato per corruzione in primo e secondo grado a quattro anni e mezzo, la Cassazione ha poi dichiarato prescritto il reato. In una lettera scritta al suo commercialista Bob Drennan, il legale inglese ha rivelato di aver ricevuto quei soldi come premio per “le testimonianze reticenti rese dinanzi al tribunale di Milano” nei processi per corruzione alla Guardia di Finanza sui fondi neri di All Iberian a carico di Berlusconi. “Ho tenuto fuori Mr B. da un mare di guai” le parole testuali di Mills rivolte al commercialista.
Il fisco britannico non ha mai creduto a questa versione, ritenendola un trucco per evadere le tasse, la Procura di Milano invece l’ha presa sul serio, non vedendo l’ora di mettere nei guai l’odiato Berlusconi.
E così mentre il fisco britannico ha condannato Mills a pagare 230.000 sterline tra tasse, sanzioni e interessi in relazione all’accertata evasione fiscale, la magistratura italiana ha innescato il processo contro l’avvocato inglese e contro Berlusconi.
Mills ha però ritrattato sin dal 2009, dichiarando nel suo memoriale:

Ho fatto degli errori, ho condotto male i miei affari e ho causato molti fastidi e delle persone che non hanno in nessun modo meritato un tale guaio. Ma non sono mai stato corrotto da nessuno
Non posso continuare a ripetere la stessa cosa, quindi questa è l'ultima. Siamo di fronte a due versioni discordanti fornite dalla stessa persona. Mi pare appena normale che l'attendibilità di questa persona venga messa in dubbio, e che la giustizia italiana e quella inglese lo processino, ognuna dando alla vicenda l'interpretazione più sfavorevole. Si noti che non si parla di un fruttivendolo di Canicattì, ma di un avvocato inglese esperto di diritto internazionale, marito di un ministro. Quindi ritrattazioni, errori, pentimenti non possono essere presi come oro colato, ma probabilmente sono frutto di una strategia studiata a tavolino.
Per te vale solo una delle due versioni: stranamente, quella favorevole all'uomo che acceca il tuo giudizio. Per me, va bene quello che decidono i giudici. Punto e basta
Then I was inspired
Now I'm sad and tired
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14233
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Kharim »

Rombo di Tuono ha scritto:
Bergerac ha scritto: Mi pare che questa sia la posizione tua e di Rombo, non mia. Questo tipo ha dichiarato due cose agli antipodi. Per me è normale che i giudici si insospettiscano: indagheranno, decideranno e per me andrà bene. Per voi invece quando scagiona berlusconi è oro colato, quando lo accusa no. Boh?
Mi auguro che tu non abbia un futuro in politica; ce ne sono già troppi così.

David Mills era stato condannato per corruzione in primo e secondo grado a quattro anni e mezzo, la Cassazione ha poi dichiarato prescritto il reato. In una lettera scritta al suo commercialista Bob Drennan, il legale inglese ha rivelato di aver ricevuto quei soldi come premio per “le testimonianze reticenti rese dinanzi al tribunale di Milano” nei processi per corruzione alla Guardia di Finanza sui fondi neri di All Iberian a carico di Berlusconi. “Ho tenuto fuori Mr B. da un mare di guai” le parole testuali di Mills rivolte al commercialista.
Il fisco britannico non ha mai creduto a questa versione, ritenendola un trucco per evadere le tasse, la Procura di Milano invece l’ha presa sul serio, non vedendo l’ora di mettere nei guai l’odiato Berlusconi.
E così mentre il fisco britannico ha condannato Mills a pagare 230.000 sterline tra tasse, sanzioni e interessi in relazione all’accertata evasione fiscale, la magistratura italiana ha innescato il processo contro l’avvocato inglese e contro Berlusconi.
Mills ha però ritrattato sin dal 2009, dichiarando nel suo memoriale:

Ho fatto degli errori, ho condotto male i miei affari e ho causato molti fastidi e delle persone che non hanno in nessun modo meritato un tale guaio. Ma non sono mai stato corrotto da nessuno
solo una domanda, vorrei capire il fisco e/o la magistratura britannica cosa avrebbero dovuto fare di diverso, fino a prova contraria, si sono ritrovati di fronte dei soldi non giustificati, la cui possibile giustificazione, in gran bretagna cmq non poteva essere usata come pretesto per un reato diverso dalla frode fiscale, semmai avrebbe dovuto interessare la magistratura italiana come è stato nei fatti, loro hanno agito per quello che gli competeva, cioè la frode.
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
Avatar utente
Rombo di Tuono
Site Admin
Messaggi: 6767
Iscritto il: 04 lug 2007, 18:07
Località: Seconda stella a DESTRA...
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Rombo di Tuono »

Bergerac ha scritto: Non posso continuare a ripetere la stessa cosa, quindi questa è l'ultima. Siamo di fronte a due versioni discordanti fornite dalla stessa persona. Mi pare appena normale che l'attendibilità di questa persona venga messa in dubbio, e che la giustizia italiana e quella inglese lo processino, ognuna dando alla vicenda l'interpretazione più sfavorevole. Si noti che non si parla di un fruttivendolo di Canicattì, ma di un avvocato inglese esperto di diritto internazionale, marito di un ministro. Quindi ritrattazioni, errori, pentimenti non possono essere presi come oro colato, ma probabilmente sono frutto di una strategia studiata a tavolino.
Per te vale solo una delle due versioni: stranamente, quella favorevole all'uomo che acceca il tuo giudizio. Per me, va bene quello che decidono i giudici. Punto e basta

TAAC. L'hai detto tu, non io.

La verità è una, ma non lo ammetterai mai. Se io dicessi di avere qualcosa CONTRO Berlusconi, avrei trovato DI SICURO un PM pronto a farmi ponti d'oro.

Palle o meno...
Bergerac
Amico del forumanicomio
Messaggi: 1599
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:08
Località: Ben nascosto

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Bergerac »

Rombo di Tuono ha scritto:
Bergerac ha scritto: Non posso continuare a ripetere la stessa cosa, quindi questa è l'ultima. Siamo di fronte a due versioni discordanti fornite dalla stessa persona. Mi pare appena normale che l'attendibilità di questa persona venga messa in dubbio, e che la giustizia italiana e quella inglese lo processino, ognuna dando alla vicenda l'interpretazione più sfavorevole. Si noti che non si parla di un fruttivendolo di Canicattì, ma di un avvocato inglese esperto di diritto internazionale, marito di un ministro. Quindi ritrattazioni, errori, pentimenti non possono essere presi come oro colato, ma probabilmente sono frutto di una strategia studiata a tavolino.
Per te vale solo una delle due versioni: stranamente, quella favorevole all'uomo che acceca il tuo giudizio. Per me, va bene quello che decidono i giudici. Punto e basta

TAAC. L'hai detto tu, non io.

La verità è una, ma non lo ammetterai mai. Se io dicessi di avere qualcosa CONTRO Berlusconi, avrei trovato DI SICURO un PM pronto a farmi ponti d'oro.

Palle o meno...
Quello che intendevo l'ha spiegato, forse meglio, Kharim nel post successivo al mio. La stessa cifra può rappresentare due reati diversi: evasione fiscale per il fisco inglese, corruzione di testimone per la magistratura italiana.
Then I was inspired
Now I'm sad and tired
Avatar utente
Rombo di Tuono
Site Admin
Messaggi: 6767
Iscritto il: 04 lug 2007, 18:07
Località: Seconda stella a DESTRA...
Contatta:

Re: Mills: NIENTE DI VERO.

Messaggio da Rombo di Tuono »

Kharim ha scritto:
solo una domanda, vorrei capire il fisco e/o la magistratura britannica cosa avrebbero dovuto fare di diverso, fino a prova contraria, si sono ritrovati di fronte dei soldi non giustificati, la cui possibile giustificazione, in gran bretagna cmq non poteva essere usata come pretesto per un reato diverso dalla frode fiscale, semmai avrebbe dovuto interessare la magistratura italiana come è stato nei fatti, loro hanno agito per quello che gli competeva, cioè la frode.
In GB le donazioni sono ammesse?

In più vi scordate facilmente come Mills abbia detto AL SUO COMMERCIALISTA (e non ad un giudice) che i soldi gli arrivarono in nero da Carlo Bernasconi, e non BERLUSCONI.

E il suo commercialista, invece di coprirlo, l'ha denunciato :ride:

Ora, non so voi, ma già questa è una cazzata, i PM Italiani l'hanno saputo perchè gli inglesi hanno fatto delle rogatorie. Rogatorie lette le quali il fisco inglese ha detto, ok NON CI CREDO. E i PM Italiani invece ci si sono tuffati a pesce.

Fa ridere... tutti i sinistri ad aspettare che Berlusconi venga condannato , in un modo o nell'altro, chissà perchè...
Rispondi