Futuro

Lo stanzone di Clarenciana memoria, si posta e si swakka in piena liberta'

Moderatore: MODERATORE

Rispondi
Kingsbridge
Semi_Rukko
Messaggi: 39
Iscritto il: 26 apr 2012, 12:19

Futuro

Messaggio da Kingsbridge »

Salve a tutti.. ieri ho pensato una cosa sulle nuove generazioni. Come tutti saprete sono definiti dai più con il simpatico appellativo di "bimbiminkia"...
Ecco, io mi chiedo: se le nuove generazioni( emo, truzzi, idioti, troiette, gente senza valori e che imita solo i propri idoli) saranno il nostro "Domani" che ne sarà della razza umana? I nostri figli saranno come loro?
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14209
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: Futuro

Messaggio da Kharim »

come siamo noi adesso, visto che i bimbominkia di ieri eravamo noi, i bimbominkia dell'altro ieri erano i nostri genitori ecc...ecc....
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
Kingsbridge
Semi_Rukko
Messaggi: 39
Iscritto il: 26 apr 2012, 12:19

Re: Futuro

Messaggio da Kingsbridge »

No ti sbagli U_U nè noi nè i nostri genitori sono mai stati chiamati così. La mia generazione non perdeva la verginità a 13 anni(per dire), e trovava la cosa normale! I nostri valori sono molto diversi: non ci basiamo su stereotipi ma cerchiamo di formarci una nostra coscienza... :dottor:
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14209
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: Futuro

Messaggio da Kharim »

Kingsbridge ha scritto:No ti sbagli U_U nè noi nè i nostri genitori sono mai stati chiamati così. La mia generazione non perdeva la verginità a 13 anni(per dire), e trovava la cosa normale! I nostri valori sono molto diversi: non ci basiamo su stereotipi ma cerchiamo di formarci una nostra coscienza... :dottor:
stereotipi? c'erano prima, ci sono adesso, sono solo cambiati, ogni generazione va vista nella sua epoca, per i nostri genitori che erano cresciuti nel dopo guerra, c'era un abisso con noi figli del benessere, per i nostri nonni che hanno vissuto a cavallo di 2 guerre mondiali, ancora peggio....
non c'erano tv in casa(per non dire tv in camera), tv private, cellulari, computer, internet, adesso c'è un orgasmo informativo che è andato a sostituire una stitichezza di conoscenza che qualcosa ha fatto e non poco, la società che vivevano loro ed anche quella che vivevamo noi era qualcosa di non comparabile con quella odierna, una società che era anche permeata di ideologie sia politiche che religiose ormai in declino ed in forte disuso, già adesso siamo disillusi noi, figurasi chi sta crescendo adesso,
la coscienza come la formiamo noi, la formeranno anche loro e come farà qualsiasi altra generazione, ma ogni generazione è figlia del tempo che vive, anche i bimbominkia di adesso tra 20 anni assumeranno coscienza di cose che per ora nemmeno gli passa per la testa, così come è stato per noi e per qualsiasi altro, purtroppo il vizio di ogni generazione sarà sempre quello di sentirsi superiore a quelli che l'hanno preceduta e a quelli che la seguiranno
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
Avatar utente
Rombo di Tuono
Site Admin
Messaggi: 6713
Iscritto il: 04 lug 2007, 18:07
Località: Seconda stella a DESTRA...
Contatta:

Re: Futuro

Messaggio da Rombo di Tuono »

No, caro Kharim...

negli anni 80 di bimbiminkia non ce n'erano... almeno io non lo ero... goliarda si, ma non bimbo minkia.

Kingsbridge ha fatto una precisa catalogazione, che mi vede d'accordo... emo... maddai !! Sfigati come i dark e i paninari...

OPS... in effetti i paninari potevano essere i bimbiminkia degli anni 80.... :sisi:

Diciamo allora che dovremmo pensare se qualche anno fa erano tanti e scemi come ora... Secondo me no...
Avatar utente
cagnaccio
pignolo e burbanzoso
Messaggi: 4934
Iscritto il: 11 lug 2007, 18:59
Località: col cuore sempre in curva

Re: Futuro

Messaggio da cagnaccio »

Rombo di Tuono ha scritto:No, caro Kharim...

negli anni 80 di bimbiminkia non ce n'erano... almeno io non lo ero... goliarda si, ma non bimbo minkia.

Kingsbridge ha fatto una precisa catalogazione, che mi vede d'accordo... emo... maddai !! Sfigati come i dark e i paninari...

OPS... in effetti i paninari potevano essere i bimbiminkia degli anni 80.... :sisi:

Diciamo allora che dovremmo pensare se qualche anno fa erano tanti e scemi come ora... Secondo me no...

IMO è solo cambiata la consapevolezza della diffusione.
Kharim dice bene.... ogni nostra generazione è stata di debosciati e bimbiminkia x quella precedente, ed ha a sua volta considerato quella successiva negli stessi termini. La differenza sta nel fatto che mentre 25-30 anni fa ogni bimbominkia si muoveva in un territorio limitato dalla relativa impossibilità della comunicazione, adesso questi limiti non ci sono più. Idem dicasi x i genitori... il "fenomeno bimbominkia" lo percepivano e vedevano in un territorio molto più circoscritto, mentre adesso tutti sanno tutto di tutti... basta un click.
Immagine
Bergerac
Amico del forumanicomio
Messaggi: 1599
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:08
Località: Ben nascosto

Re: Futuro

Messaggio da Bergerac »

Che scarsa memoria... metallari, dark, punk, rockabillie... ogni generazione ha i suoi modi di trasgredire. Poi si sbatte la faccia contro la realtà...
Then I was inspired
Now I'm sad and tired
Kingsbridge
Semi_Rukko
Messaggi: 39
Iscritto il: 26 apr 2012, 12:19

Re: Futuro

Messaggio da Kingsbridge »

Rombo di Tuono ha scritto:No, caro Kharim...

negli anni 80 di bimbiminkia non ce n'erano... almeno io non lo ero... goliarda si, ma non bimbo minkia.

Kingsbridge ha fatto una precisa catalogazione, che mi vede d'accordo... emo... maddai !! Sfigati come i dark e i paninari...

OPS... in effetti i paninari potevano essere i bimbiminkia degli anni 80.... :sisi:

Diciamo allora che dovremmo pensare se qualche anno fa erano tanti e scemi come ora... Secondo me no...

Io sono goliarda nel vero senso del termine! Gaudeatur igitur! 8-)
Avatar utente
Rombo di Tuono
Site Admin
Messaggi: 6713
Iscritto il: 04 lug 2007, 18:07
Località: Seconda stella a DESTRA...
Contatta:

Re: Futuro

Messaggio da Rombo di Tuono »

cagnaccio ha scritto:
Rombo di Tuono ha scritto:No, caro Kharim...

negli anni 80 di bimbiminkia non ce n'erano... almeno io non lo ero... goliarda si, ma non bimbo minkia.

Kingsbridge ha fatto una precisa catalogazione, che mi vede d'accordo... emo... maddai !! Sfigati come i dark e i paninari...

OPS... in effetti i paninari potevano essere i bimbiminkia degli anni 80.... :sisi:

Diciamo allora che dovremmo pensare se qualche anno fa erano tanti e scemi come ora... Secondo me no...

IMO è solo cambiata la consapevolezza della diffusione.
Kharim dice bene.... ogni nostra generazione è stata di debosciati e bimbiminkia x quella precedente, ed ha a sua volta considerato quella successiva negli stessi termini. La differenza sta nel fatto che mentre 25-30 anni fa ogni bimbominkia si muoveva in un territorio limitato dalla relativa impossibilità della comunicazione, adesso questi limiti non ci sono più. Idem dicasi x i genitori... il "fenomeno bimbominkia" lo percepivano e vedevano in un territorio molto più circoscritto, mentre adesso tutti sanno tutto di tutti... basta un click.
Vero, caro Fuffy... analisi lucida ! :birra:
M&M
Maialone al Pascolo
Messaggi: 639
Iscritto il: 13 lug 2007, 15:04
Località: Friuli Collinare

Re: Futuro

Messaggio da M&M »

i figli imparano dai genitori all'interno della famiglia ... poi c'è sempre l'influenza dall'esterno, questo è vero.... però ricordarsi che se il seme è buono e viene ben curato e seguito cresce sano e dritto ;)
Frenulo_Corto
Allergico al comunismo
Messaggi: 254
Iscritto il: 10 dic 2010, 09:55
Località: Nella terra più bella del mondo.
Contatta:

Re: Futuro

Messaggio da Frenulo_Corto »

Permettetemi di dissentire su alcune cose, e concordare su altre.. ma una cosa è certa.. i bimbiminkia della generazione 70-80 non sono mai esistiti!
Sarà stata l'aria del post-68, la libertà sessuale e la relativa autocoscenza del proprio io, il boom economico e il made in Italy.. ma quella generazione, la mia.. come penso quella di molti di voi.. era fatta di tutt'altra pasta.
Ovviamente anche allora vi furono grandi drammi, l'eroina sopratutto, ma anche i grandi spostamenti sud-nord che hanno diviso tante famiglie per questioni di lavoro.. ma era una generazione di sognatori, gente che si è sempre rimboccata le maniche.. gente pratica e di poche chiacchere.
Oggi mi dispiace dire, ma vedo tanti ragazzini stra e straviziate, privi di voglia di vivere, e con tanta voglia di bruciarsi velocemente come un cerino..

E' la generazione di facebook, delle chat.. e delle playstation..
L'attenuante è che anche da tanti "anziani" come i politici, o da tanti idoli.. nel calcio come nello spettacolo.. viene sdoganata ormai come assolutamente normale una vita priva di regole e di morale.

Io spero solo di fare un buon lavoro come padre, mi auguro solo questo.. perchè è un momento veramente molto difficile.
Fibonacci è il mio eroe.
annex
Real TestaMinkia
Messaggi: 2916
Iscritto il: 09 gen 2008, 12:22

Re: Futuro

Messaggio da annex »

Frenulo_Corto ha scritto:Permettetemi di dissentire su alcune cose, e concordare su altre.. ma una cosa è certa.. i bimbiminkia della generazione 70-80 non sono mai esistiti!
Sarà stata l'aria del post-68, la libertà sessuale e la relativa autocoscenza del proprio io, il boom economico e il made in Italy.. ma quella generazione, la mia.. come penso quella di molti di voi.. era fatta di tutt'altra pasta.
Ovviamente anche allora vi furono grandi drammi, l'eroina sopratutto, ma anche i grandi spostamenti sud-nord che hanno diviso tante famiglie per questioni di lavoro.. ma era una generazione di sognatori, gente che si è sempre rimboccata le maniche.. gente pratica e di poche chiacchere.
Oggi mi dispiace dire, ma vedo tanti ragazzini stra e straviziate, privi di voglia di vivere, e con tanta voglia di bruciarsi velocemente come un cerino..

E' la generazione di facebook, delle chat.. e delle playstation..
L'attenuante è che anche da tanti "anziani" come i politici, o da tanti idoli.. nel calcio come nello spettacolo.. viene sdoganata ormai come assolutamente normale una vita priva di regole e di morale.

Io spero solo di fare un buon lavoro come padre, mi auguro solo questo.. perchè è un momento veramente molto difficile.

le ragazze di oggi fanno bocchini a destra e a manca quelle degli anni 70/80 avevano libertà sessuale ed autocoscienza del proprio io
i bimbiminkia di adesso di impasticcano queli svegli degli anni 70/80 si facevano di eroina ma avevano autocoscienza del proprio io


chissà se le anche le pippe col postalmarket al posto di youpornerano autoscienza del proprio io :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Coattus Fakecitur Annexius Romanus
Eh ma Roma ladrona Eh :china:
annex
Real TestaMinkia
Messaggi: 2916
Iscritto il: 09 gen 2008, 12:22

Re: Futuro

Messaggio da annex »

le teste di cazzo di adesso sono i figli degli autocoscienti degli anni 70/80 ...
Coattus Fakecitur Annexius Romanus
Eh ma Roma ladrona Eh :china:
annex
Real TestaMinkia
Messaggi: 2916
Iscritto il: 09 gen 2008, 12:22

Re: Futuro

Messaggio da annex »

cagnaccio ha scritto:
Rombo di Tuono ha scritto:No, caro Kharim...

negli anni 80 di bimbiminkia non ce n'erano... almeno io non lo ero... goliarda si, ma non bimbo minkia.

Kingsbridge ha fatto una precisa catalogazione, che mi vede d'accordo... emo... maddai !! Sfigati come i dark e i paninari...

OPS... in effetti i paninari potevano essere i bimbiminkia degli anni 80.... :sisi:

Diciamo allora che dovremmo pensare se qualche anno fa erano tanti e scemi come ora... Secondo me no...

IMO è solo cambiata la consapevolezza della diffusione.
Kharim dice bene.... ogni nostra generazione è stata di debosciati e bimbiminkia x quella precedente, ed ha a sua volta considerato quella successiva negli stessi termini. La differenza sta nel fatto che mentre 25-30 anni fa ogni bimbominkia si muoveva in un territorio limitato dalla relativa impossibilità della comunicazione, adesso questi limiti non ci sono più. Idem dicasi x i genitori... il "fenomeno bimbominkia" lo percepivano e vedevano in un territorio molto più circoscritto, mentre adesso tutti sanno tutto di tutti... basta un click.
parole sante :birra:
Coattus Fakecitur Annexius Romanus
Eh ma Roma ladrona Eh :china:
Frenulo_Corto
Allergico al comunismo
Messaggi: 254
Iscritto il: 10 dic 2010, 09:55
Località: Nella terra più bella del mondo.
Contatta:

Re: Futuro

Messaggio da Frenulo_Corto »

annex ha scritto:le teste di cazzo di adesso sono i figli degli autocoscienti degli anni 70/80 ...
Insomma.. a meno che hai avuto figli a 20-24 anni.
Io ho avuto i bambini a 37 anni, quindi i miei apparterrebbero a un altra generazione.. non questa, se permetti.

Comunque.. verò è che certi ragazzi sono l'emblema della debanaggine dei genitori e dei loro fallimenti.. per questo ho finalizzato
con "vorrei essere un buon padre..".
Ma è difficile, molto.. si sta troppo incasinando la società.
Fibonacci è il mio eroe.
Kingsbridge
Semi_Rukko
Messaggi: 39
Iscritto il: 26 apr 2012, 12:19

Re: Futuro

Messaggio da Kingsbridge »

Frenulo_Corto ha scritto:Permettetemi di dissentire su alcune cose, e concordare su altre.. ma una cosa è certa.. i bimbiminkia della generazione 70-80 non sono mai esistiti!
Sarà stata l'aria del post-68, la libertà sessuale e la relativa autocoscenza del proprio io, il boom economico e il made in Italy.. ma quella generazione, la mia.. come penso quella di molti di voi.. era fatta di tutt'altra pasta.
Ovviamente anche allora vi furono grandi drammi, l'eroina sopratutto, ma anche i grandi spostamenti sud-nord che hanno diviso tante famiglie per questioni di lavoro.. ma era una generazione di sognatori, gente che si è sempre rimboccata le maniche.. gente pratica e di poche chiacchere.
Oggi mi dispiace dire, ma vedo tanti ragazzini stra e straviziate, privi di voglia di vivere, e con tanta voglia di bruciarsi velocemente come un cerino..

E' la generazione di facebook, delle chat.. e delle playstation..
L'attenuante è che anche da tanti "anziani" come i politici, o da tanti idoli.. nel calcio come nello spettacolo.. viene sdoganata ormai come assolutamente normale una vita priva di regole e di morale.

Io spero solo di fare un buon lavoro come padre, mi auguro solo questo.. perchè è un momento veramente molto difficile.


Non si può paragonare di certo un'eccesso dil libertà sessuale e un fenomeno sociale di echi vastissimi come quello degli Anni '70 con l'assenza di valori di oggi. Le conseguenze alla fine saranno pure le stesse, ma dai oggi c'è un'ignoranza e un'assenza di pudore impressionanti. E io ho solo 21 anni, quindi non sono tanto più grande di loro. Inoltre la cosa sconcertante è che le ragazzine, soprattutto, sono un caso senza speranza: credono davvero di essere meglio di noi, e che tutto sia loro permesso e che scopare a tredici anni sia una cosa normalissima. Io che ci ho avuto a che fare sono rimasta inorridita da certi discorsi. E permettetemi di aggiungere che, nel campo della scrittura, pur non sapendo nemmeno coniugare i verbi( ad esempio), si credono delle scrittrici affermate e bravissime e si permettono di criticare, per invidia, chi ne sà più di loro. :capocc:
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14209
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: Futuro

Messaggio da Kharim »

Kingsbridge ha scritto:
Frenulo_Corto ha scritto:Permettetemi di dissentire su alcune cose, e concordare su altre.. ma una cosa è certa.. i bimbiminkia della generazione 70-80 non sono mai esistiti!
Sarà stata l'aria del post-68, la libertà sessuale e la relativa autocoscenza del proprio io, il boom economico e il made in Italy.. ma quella generazione, la mia.. come penso quella di molti di voi.. era fatta di tutt'altra pasta.
Ovviamente anche allora vi furono grandi drammi, l'eroina sopratutto, ma anche i grandi spostamenti sud-nord che hanno diviso tante famiglie per questioni di lavoro.. ma era una generazione di sognatori, gente che si è sempre rimboccata le maniche.. gente pratica e di poche chiacchere.
Oggi mi dispiace dire, ma vedo tanti ragazzini stra e straviziate, privi di voglia di vivere, e con tanta voglia di bruciarsi velocemente come un cerino..

E' la generazione di facebook, delle chat.. e delle playstation..
L'attenuante è che anche da tanti "anziani" come i politici, o da tanti idoli.. nel calcio come nello spettacolo.. viene sdoganata ormai come assolutamente normale una vita priva di regole e di morale.

Io spero solo di fare un buon lavoro come padre, mi auguro solo questo.. perchè è un momento veramente molto difficile.


Non si può paragonare di certo un'eccesso dil libertà sessuale e un fenomeno sociale di echi vastissimi come quello degli Anni '70 con l'assenza di valori di oggi. Le conseguenze alla fine saranno pure le stesse, ma dai oggi c'è un'ignoranza e un'assenza di pudore impressionanti. E io ho solo 21 anni, quindi non sono tanto più grande di loro. Inoltre la cosa sconcertante è che le ragazzine, soprattutto, sono un caso senza speranza: credono davvero di essere meglio di noi, e che tutto sia loro permesso e che scopare a tredici anni sia una cosa normalissima. Io che ci ho avuto a che fare sono rimasta inorridita da certi discorsi. E permettetemi di aggiungere che, nel campo della scrittura, pur non sapendo nemmeno coniugare i verbi( ad esempio), si credono delle scrittrici affermate e bravissime e si permettono di criticare, per invidia, chi ne sà più di loro. :capocc:
ma sono proprio la generazione del 68/70 che hanno distrutto i valori delle generazioni precedenti perchè considerati retrogradi
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14209
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: Futuro

Messaggio da Kharim »

annex ha scritto:
Frenulo_Corto ha scritto:Permettetemi di dissentire su alcune cose, e concordare su altre.. ma una cosa è certa.. i bimbiminkia della generazione 70-80 non sono mai esistiti!
Sarà stata l'aria del post-68, la libertà sessuale e la relativa autocoscenza del proprio io, il boom economico e il made in Italy.. ma quella generazione, la mia.. come penso quella di molti di voi.. era fatta di tutt'altra pasta.
Ovviamente anche allora vi furono grandi drammi, l'eroina sopratutto, ma anche i grandi spostamenti sud-nord che hanno diviso tante famiglie per questioni di lavoro.. ma era una generazione di sognatori, gente che si è sempre rimboccata le maniche.. gente pratica e di poche chiacchere.
Oggi mi dispiace dire, ma vedo tanti ragazzini stra e straviziate, privi di voglia di vivere, e con tanta voglia di bruciarsi velocemente come un cerino..

E' la generazione di facebook, delle chat.. e delle playstation..
L'attenuante è che anche da tanti "anziani" come i politici, o da tanti idoli.. nel calcio come nello spettacolo.. viene sdoganata ormai come assolutamente normale una vita priva di regole e di morale.

Io spero solo di fare un buon lavoro come padre, mi auguro solo questo.. perchè è un momento veramente molto difficile.

le ragazze di oggi fanno bocchini a destra e a manca quelle degli anni 70/80 avevano libertà sessuale ed autocoscienza del proprio io
i bimbiminkia di adesso di impasticcano queli svegli degli anni 70/80 si facevano di eroina ma avevano autocoscienza del proprio io


chissà se le anche le pippe col postalmarket al posto di youpornerano autoscienza del proprio io :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
e così via, insomma il discorso resta sempre quello, ogni generazione si sente migliore delle altre, perchè gli altri non hanno nulla e cazzate varie :tongue:
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
Avatar utente
cagnaccio
pignolo e burbanzoso
Messaggi: 4934
Iscritto il: 11 lug 2007, 18:59
Località: col cuore sempre in curva

Re: Futuro

Messaggio da cagnaccio »

Kharim ha scritto:
Kingsbridge ha scritto:


Non si può paragonare di certo un'eccesso dil libertà sessuale e un fenomeno sociale di echi vastissimi come quello degli Anni '70 con l'assenza di valori di oggi. Le conseguenze alla fine saranno pure le stesse, ma dai oggi c'è un'ignoranza e un'assenza di pudore impressionanti. E io ho solo 21 anni, quindi non sono tanto più grande di loro. Inoltre la cosa sconcertante è che le ragazzine, soprattutto, sono un caso senza speranza: credono davvero di essere meglio di noi, e che tutto sia loro permesso e che scopare a tredici anni sia una cosa normalissima. Io che ci ho avuto a che fare sono rimasta inorridita da certi discorsi. E permettetemi di aggiungere che, nel campo della scrittura, pur non sapendo nemmeno coniugare i verbi( ad esempio), si credono delle scrittrici affermate e bravissime e si permettono di criticare, per invidia, chi ne sà più di loro. :capocc:
ma sono proprio la generazione del 68/70 che hanno distrutto i valori delle generazioni precedenti perchè considerati retrogradi
Quoto :sisi:



Ragazzi, è inutile prendersi in giro: ogni generazione, rispetto a quella precedente ed a quella successiva, è uguale e diversa allo stesso tempo. Ed ognuno di noi in un certo momento della propria vita ha pensato almeno una volta che i nostri genitori non capiscono un cazzo, tanto quanto chi di noi diventerà (o è già diventato) padre/madre penserà spesso (mooolto spesso) che la generazione dei nostri figli non capisce un cazzo ed è tutta sbagliata.
It's the circle of life.
Immagine
Rispondi