terremoti and co.

Lo stanzone di Clarenciana memoria, si posta e si swakka in piena liberta'

Moderatore: MODERATORE

Rispondi
KEMONIA
Swakker PRO
Messaggi: 711
Iscritto il: 15 lug 2007, 02:34

terremoti and co.

Messaggio da KEMONIA »

ma il tipo che sosteneva di poter prevedere i terremoti
e che paventava l'arrivo di un terremoto quasi pari a quello del 2009 nel nord italia
che fine ha fatto? :stupid:

lo avevo preso per un mitomane

credo ancora che i terremoti non si possano prevedere con ragionevole precisione e certezza

ma non posso fare a meno di essere impressionata dalla previsione


(n.b. non è il tipo di recente intervistato da bruno vespa a porta a porta)
Demone della Notte
Avatar utente
cagnaccio
pignolo e burbanzoso
Messaggi: 4945
Iscritto il: 11 lug 2007, 18:59
Località: col cuore sempre in curva

Re: terremoti and co.

Messaggio da cagnaccio »

KEMONIA ha scritto:ma il tipo che sosteneva di poter prevedere i terremoti
e che paventava l'arrivo di un terremoto quasi pari a quello del 2009 nel nord italia
che fine ha fatto? :stupid:

lo avevo preso per un mitomane

credo ancora che i terremoti non si possano prevedere con ragionevole precisione e certezza

ma non posso fare a meno di essere impressionata dalla previsione


(n.b. non è il tipo di recente intervistato da bruno vespa a porta a porta)
Previsioni seppur vagamente precise non se ne riescono a fare... Xò si può fare uno studio dei movimenti tellurici, ed in quel caso si può azzardare un tot di ipotesi abbastanza verosimili :sisi:

Kemuzzabbedda...:kiss:
Immagine
Mimmo
GURU del Forumanicomio
Messaggi: 5631
Iscritto il: 30 ago 2007, 23:58
Località: Provincia di roma

Re: terremoti and co.

Messaggio da Mimmo »

io evito

per nn rovinarmi quel poco di benevolenza che mi è rimasta sulla vita!!!!!!!
«Lasciate che chi non ha voglia di combattere se ne vada. Dategli dei soldi perché acceleri la sua partenza, dato che non intendiamo morire in compagnia di quell'uomo. Non vogliamo morire con nessuno ch'abbia paura di morir con noi».
Piper
Semi_Rukko
Messaggi: 46
Iscritto il: 14 dic 2010, 16:11
Località: la città del tortellino....

Re: terremoti and co.

Messaggio da Piper »

ma... io non so che dirvi...
per quale motivo non si dovrebbe avvisare la gente dell'arrivo imminente di un terremoto allora?..
.. chi perde tutto non ha certo soldi da spendere per costruire nuove fabbriche o nuove case, o per comprare cazzate in giro..
e allora, se davvero si potesse prevedere con anticipo un evento del genere perchè mai tenerlo nascosto..??
Nono lo so , mi pare assurdo..
pernso sempre ad una frase che mi ha detto un'amica : E' LA TERRA CHE SI SCROLLA .. E' UNA COSA VERSO CUI SIAMO TOTALMENTE IMPOTENTI..

è vero, è così...ed è tremendo..
[size=150][b]A tavola perdonerei chiunque, anche i miei parenti.[/b][/size]
(Oscar Wilde)
[size=150][b]Il mio animale preferito è la bistecca.[/b][/size]
(Fran Lebowitz)
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14229
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: terremoti and co.

Messaggio da Kharim »

KEMONIA ha scritto:ma il tipo che sosteneva di poter prevedere i terremoti
e che paventava l'arrivo di un terremoto quasi pari a quello del 2009 nel nord italia
che fine ha fatto? :stupid:

lo avevo preso per un mitomane

credo ancora che i terremoti non si possano prevedere con ragionevole precisione e certezza

ma non posso fare a meno di essere impressionata dalla previsione


(n.b. non è il tipo di recente intervistato da bruno vespa a porta a porta)
se avesse aggiunto pure la settimana il mese e l'anno sarebbe potuto essere utile...

è un discorso fatto già ai tempi dell'aquila, dove addirittura dove c'era il tipo che prevedeva il giorno, stranamente quest'anno non c'è riuscito, cose che capitano, di previsioni sui terremoti a modello giocata snai ce ne sono pure in abbondanza, cioè intanto ne dico un paio/tre a lunga gittata di anni poi se "stranamente" si avverano in una zona sismica come l'italia, ci sarà sempre una cassa di risonanza che mi porterà quei 5 minuti di fama
io rimango sempre più impressionato da come il parla-parla senza nessun riscontro oggettivo razionale, si trasformi in verità assoluta quando non in dogma
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: terremoti and co.

Messaggio da Sardauker »

quello è uno sciacallo mitomane.

"dopo" son buoni tutti.

a dire "nei prossimi due-tre anni si prospetta un terremoto di buona rilevanza nel centro-sud italia" son buono anche io.

Quello, poi, ha solo da morire, che lo fa per vizio, sulla pelle di chi c'è rimasto, per motivi del tutto imbecilli.
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
forzaviola
Amico del forumanicomio
Messaggi: 2222
Iscritto il: 18 lug 2007, 11:18

Re: terremoti and co.

Messaggio da forzaviola »

Piper ha scritto:...

pernso sempre ad una frase che mi ha detto un'amica : E' LA TERRA CHE SI SCROLLA .. E' UNA COSA VERSO CUI SIAMO TOTALMENTE IMPOTENTI..

è vero, è così...ed è tremendo..
questa è, purtroppo, l'unica certezza :( . Quando la natura fa il suo corso, possiamo solo stare a guardare e sperare che non sia troppo cattiva!
Immagine

GMV I'll be there for you GMV
Kingsbridge
Semi_Rukko
Messaggi: 39
Iscritto il: 26 apr 2012, 12:19

Re: terremoti and co.

Messaggio da Kingsbridge »

Avete letto?

(Lettera che si sta diffondendo in queste ore su Facebook) “Cari amici dopo le prime scosse del 20 maggio avevo deciso di tacere su quelle che sono le molto probabili cause o concause dello sciame sismico avvenuto in Emilia, dopo le scosse di oggi molto forti non posso tacere sulle notizie concrete che tutti i mass media giornali e tv tacciono, parlando di tutto e del contrario di tutto senza minimamente toccare la vera questione, addirittura se qualche geologo innavertitamente sta andando sul discorso gli viene improvvisamente tolta la parola in diretta.

Si tratta del fenomeno sempre più diffuso in pianura padana da almeno 2/3 anni, il fenomeno fracking che consiste, fondamentalmente, in perforazioni idrauliche le quali una volta arrivate in profondità piegano e corrono parallelamente al terreno; nei buchi creati, viene pompato ad alta pressione un po di tutto, a seconda della ricetta del perforatore, che, essendo segreto commerciale, non si può sapere. Si parla di svariate centinaia di perforazioni per verificare e a volte poi estrarre il gas dalla pianura padana, oltre al fatto che ci sono gia stati casi di subsidenza indotta.

Nessuno sa che il nostro amato governo ha dato in mano ai texani di Dallas la concessione di questa tecnica perforativa che tra l’altro è vietata in tanti paesi europei proprio per gli effetti collaterali, ad es. in inghilterra la stanno togliendo perchè ha fatto più danni che benefici. Nel caso i texani trovassero delle risorse estrattive al nostro governo andrà il 7% degli introiti, peccato che ai nostri politici sia sfuggito un particolare e cioè che la Pianura Padana sia strapiena di gente, case, capannoni, chiese, paesi e che se l’americano texano toglie il gas che per millenni si è sedimentato nel nostro sottosuolo per sostenere come un cuscinetto la nostra Pianura Padana, se lo toglierà tutto collasserà, è una cosa che capiscono in modo elementare anche i miei figli. Ci sono già nei paesi colpiti segni evidenti di collassamento del terreno, come ad es. quando una torta fuori dal forno collassa e si stacca dalle pareti, ecco la stessa cosa.

Ecco perchè non vogliono che si sappia questa verità perchè già alla gente il governo non sta simpatico, figuriamoci se si dovesse prendere carico anche di questo errore astronomico cosa succederebbe? Minimo non verrebbero più pagate le tasse e gli americani estrattori verrebbero presi a calci nel sedere..

Perciò la tecnica sarà sempre la stessa, ovvero parlare degli sfollati, intervistare geologi per non dire la verità, parlare di calciopoli e altri scandali per tentare di distrarci, come dire a Monti e compagnia proprio non ci voleva questa gatta da pelare.. Insomma la solita accozzaglia di gente che omette la verità come sistema, dimenticando che l’omissione ha lo stesso peso della menzogna, e vorrei ricordare loro che tutti questi furbetti o furboni un giorno dovranno spiegare bene alla Vita il loro operato ed il loro schieramento..

A riprova di ciò un lettore su internet fa sapere che in uno dei maggiori comuni colpiti oggi c’era affisso il seguente bando di gara:

Procedura aperta per lì affidamento della concessione di costruzione e gestione rete di teleriscaldamento e indagine geologica esplorativa inerente un pozzo geotermico comprensive dei lavori strutturalmente e direttamente collegati.

E vogliamo ancora credere alle montagne di cavolate che ci raccontano nel mentre ci devastano pure il territorio..

fate girare, la conoscenza è un diritto di tutti.
Le informazioni sopracitate hanno come fonte: in internet, trovate tutto, alcuni es.

Il fracking é vietato in Francia, in Germania e in Vermont http://www.cronachelodigiane.net/articl ... 43199.html
la Bulgaria dice no al fracking
l´allarme e le proteste si alzano in diversi paesi come l´Austria per esempio http://www.austriantimes.at/news/Busine ... Vorarlberg
forzaviola
Amico del forumanicomio
Messaggi: 2222
Iscritto il: 18 lug 2007, 11:18

Re: terremoti and co.

Messaggio da forzaviola »

Kingsbridge ha scritto:Avete letto?

(Lettera che si sta diffondendo in queste ore su Facebook) “Cari amici dopo le prime scosse del 20 maggio avevo deciso di tacere su quelle che sono le molto probabili cause o concause dello sciame sismico avvenuto in Emilia, dopo le scosse di oggi molto forti non posso tacere sulle notizie concrete che tutti i mass media giornali e tv tacciono, parlando di tutto e del contrario di tutto senza minimamente toccare la vera questione, addirittura se qualche geologo innavertitamente sta andando sul discorso gli viene improvvisamente tolta la parola in diretta.

Si tratta del fenomeno sempre più diffuso in pianura padana da almeno 2/3 anni, il fenomeno fracking che consiste, fondamentalmente, in perforazioni idrauliche le quali una volta arrivate in profondità piegano e corrono parallelamente al terreno; nei buchi creati, viene pompato ad alta pressione un po di tutto, a seconda della ricetta del perforatore, che, essendo segreto commerciale, non si può sapere. Si parla di svariate centinaia di perforazioni per verificare e a volte poi estrarre il gas dalla pianura padana, oltre al fatto che ci sono gia stati casi di subsidenza indotta.

Nessuno sa che il nostro amato governo ha dato in mano ai texani di Dallas la concessione di questa tecnica perforativa che tra l’altro è vietata in tanti paesi europei proprio per gli effetti collaterali, ad es. in inghilterra la stanno togliendo perchè ha fatto più danni che benefici. Nel caso i texani trovassero delle risorse estrattive al nostro governo andrà il 7% degli introiti, peccato che ai nostri politici sia sfuggito un particolare e cioè che la Pianura Padana sia strapiena di gente, case, capannoni, chiese, paesi e che se l’americano texano toglie il gas che per millenni si è sedimentato nel nostro sottosuolo per sostenere come un cuscinetto la nostra Pianura Padana, se lo toglierà tutto collasserà, è una cosa che capiscono in modo elementare anche i miei figli. Ci sono già nei paesi colpiti segni evidenti di collassamento del terreno, come ad es. quando una torta fuori dal forno collassa e si stacca dalle pareti, ecco la stessa cosa.

Ecco perchè non vogliono che si sappia questa verità perchè già alla gente il governo non sta simpatico, figuriamoci se si dovesse prendere carico anche di questo errore astronomico cosa succederebbe? Minimo non verrebbero più pagate le tasse e gli americani estrattori verrebbero presi a calci nel sedere..

Perciò la tecnica sarà sempre la stessa, ovvero parlare degli sfollati, intervistare geologi per non dire la verità, parlare di calciopoli e altri scandali per tentare di distrarci, come dire a Monti e compagnia proprio non ci voleva questa gatta da pelare.. Insomma la solita accozzaglia di gente che omette la verità come sistema, dimenticando che l’omissione ha lo stesso peso della menzogna, e vorrei ricordare loro che tutti questi furbetti o furboni un giorno dovranno spiegare bene alla Vita il loro operato ed il loro schieramento..

A riprova di ciò un lettore su internet fa sapere che in uno dei maggiori comuni colpiti oggi c’era affisso il seguente bando di gara:

Procedura aperta per lì affidamento della concessione di costruzione e gestione rete di teleriscaldamento e indagine geologica esplorativa inerente un pozzo geotermico comprensive dei lavori strutturalmente e direttamente collegati.

E vogliamo ancora credere alle montagne di cavolate che ci raccontano nel mentre ci devastano pure il territorio..

fate girare, la conoscenza è un diritto di tutti.
Le informazioni sopracitate hanno come fonte: in internet, trovate tutto, alcuni es.

Il fracking é vietato in Francia, in Germania e in Vermont http://www.cronachelodigiane.net/articl ... 43199.html
la Bulgaria dice no al fracking
l´allarme e le proteste si alzano in diversi paesi come l´Austria per esempio http://www.austriantimes.at/news/Busine ... Vorarlberg
voglio sperare che sia una colossale cazzata :obvious:
Immagine

GMV I'll be there for you GMV
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: terremoti and co.

Messaggio da Sardauker »

Rieccoci col fracking.

A parte che se viene estratto gas e iniettato liquido-solido-fluido la densità aumenta, e nel caso aumenta la stabilità...
ma 'sta gente ha un'idea dei MEGAtoni equivalenti di un terremoto? Le energie in gioco NON sono influenzabili da interventi umani.

Oh, se vogliamo proprio proprio, ci sono un paio di inceneritori, in zona. Sarà mica colpa loro?
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
lele1976
Swakker PRO
Messaggi: 991
Iscritto il: 11 lug 2007, 19:31
Località: zena

Re: terremoti and co.

Messaggio da lele1976 »

Sardauker ha scritto:Rieccoci col fracking.

A parte che se viene estratto gas e iniettato liquido-solido-fluido la densità aumenta, e nel caso aumenta la stabilità...
ma 'sta gente ha un'idea dei MEGAtoni equivalenti di un terremoto? Le energie in gioco NON sono influenzabili da interventi umani.

Oh, se vogliamo proprio proprio, ci sono un paio di inceneritori, in zona. Sarà mica colpa loro?
:sisi:

anfatti, dove è vietato, lo è per il possibile inquinamento delle falde profonde con le miscele iniettate...
:lele1:
[i]Non discutere mai con un idiota:
ti porta al suo livello e ti batte con l'esperienza.[/i]

[url=http://www.piazzacarlogiuliani.org/pillolarossa][color=#FF0000]...NON SPEGNI IL SOLE SE GLI SPARI ADDOSSO...la memoria non si cancella 20/07/01[/color][/url]
Kingsbridge
Semi_Rukko
Messaggi: 39
Iscritto il: 26 apr 2012, 12:19

Re: terremoti and co.

Messaggio da Kingsbridge »

Sardauker ha scritto:Rieccoci col fracking.

A parte che se viene estratto gas e iniettato liquido-solido-fluido la densità aumenta, e nel caso aumenta la stabilità...
ma 'sta gente ha un'idea dei MEGAtoni equivalenti di un terremoto? Le energie in gioco NON sono influenzabili da interventi umani.

Oh, se vogliamo proprio proprio, ci sono un paio di inceneritori, in zona. Sarà mica colpa loro?
Io non sono una geologa, ma l'idea non mi sembra così improbabile. Staremo a vedere di cosa o chi sono le colpe..fatto sta che continuano le scosse, e chissà per quanto ancora ci saranno!
Sardauker
cinghiale vegetariano
Messaggi: 842
Iscritto il: 16 lug 2007, 12:00
Località: Firenze
Contatta:

Re: terremoti and co.

Messaggio da Sardauker »

Guarda, piacerebbe anche a me che l'Italia galleggiasse su un mare di gas. Purtroppo non è così. Altrove di gas ne tolgono molto di più, e non ci sono terremoti.
È che puntare il dito a caso è facile; è solo passato di moda l'HAARP, ma i gombloddi no.
Il fatto che ci siano delle faglie non indifferenti proprio sotto gli epicentri non l'ha notato nessuno?
L'Italia è TUTTA zona sismica, PURTROPPO è solo statistica.
Non ho parti, cerco di avere argomenti.

Immagine

So say we all.
Avatar utente
cagnaccio
pignolo e burbanzoso
Messaggi: 4945
Iscritto il: 11 lug 2007, 18:59
Località: col cuore sempre in curva

Re: terremoti and co.

Messaggio da cagnaccio »

Fondamentalmente concordo...
E' che ormai siamo abituati (a ragione), a puntare il dito contro qualcuno quando succede qualche catastrofe. Il più delle volte ci si azzecca (le esondazioni stile est veronese si eviterebbero se venisse fatta una corretta costruzione e manutenzione degli argini, le slavine di fango stile Sarno si eviterebbero con una corretta gestione delle aree boschive sulle pareti delle montagne circostanti, e così via), ma altre volte è proprio un voler cercare un colpevole a tutti i costi...
Più che delle trivellazioni dei texani, pensiamo magari al fatto che le norme antisismiche x i capannoni industriali sono diventate obbligatorie solo nel 2008 e che prima si potevano tirare su dei castelli di carta perfettamente in regola...
Immagine
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14229
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: terremoti and co.

Messaggio da Kharim »

Kingsbridge ha scritto:Avete letto?

(Lettera che si sta diffondendo in queste ore su Facebook) “Cari amici dopo le prime scosse del 20 maggio avevo deciso di tacere su quelle che sono le molto probabili cause o concause dello sciame sismico avvenuto in Emilia, dopo le scosse di oggi molto forti non posso tacere sulle notizie concrete che tutti i mass media giornali e tv tacciono, parlando di tutto e del contrario di tutto senza minimamente toccare la vera questione, addirittura se qualche geologo innavertitamente sta andando sul discorso gli viene improvvisamente tolta la parola in diretta.

Si tratta del fenomeno sempre più diffuso in pianura padana da almeno 2/3 anni, il fenomeno fracking che consiste, fondamentalmente, in perforazioni idrauliche le quali una volta arrivate in profondità piegano e corrono parallelamente al terreno; nei buchi creati, viene pompato ad alta pressione un po di tutto, a seconda della ricetta del perforatore, che, essendo segreto commerciale, non si può sapere. Si parla di svariate centinaia di perforazioni per verificare e a volte poi estrarre il gas dalla pianura padana, oltre al fatto che ci sono gia stati casi di subsidenza indotta.

Nessuno sa che il nostro amato governo ha dato in mano ai texani di Dallas la concessione di questa tecnica perforativa che tra l’altro è vietata in tanti paesi europei proprio per gli effetti collaterali, ad es. in inghilterra la stanno togliendo perchè ha fatto più danni che benefici. Nel caso i texani trovassero delle risorse estrattive al nostro governo andrà il 7% degli introiti, peccato che ai nostri politici sia sfuggito un particolare e cioè che la Pianura Padana sia strapiena di gente, case, capannoni, chiese, paesi e che se l’americano texano toglie il gas che per millenni si è sedimentato nel nostro sottosuolo per sostenere come un cuscinetto la nostra Pianura Padana, se lo toglierà tutto collasserà, è una cosa che capiscono in modo elementare anche i miei figli. Ci sono già nei paesi colpiti segni evidenti di collassamento del terreno, come ad es. quando una torta fuori dal forno collassa e si stacca dalle pareti, ecco la stessa cosa.

Ecco perchè non vogliono che si sappia questa verità perchè già alla gente il governo non sta simpatico, figuriamoci se si dovesse prendere carico anche di questo errore astronomico cosa succederebbe? Minimo non verrebbero più pagate le tasse e gli americani estrattori verrebbero presi a calci nel sedere..

Perciò la tecnica sarà sempre la stessa, ovvero parlare degli sfollati, intervistare geologi per non dire la verità, parlare di calciopoli e altri scandali per tentare di distrarci, come dire a Monti e compagnia proprio non ci voleva questa gatta da pelare.. Insomma la solita accozzaglia di gente che omette la verità come sistema, dimenticando che l’omissione ha lo stesso peso della menzogna, e vorrei ricordare loro che tutti questi furbetti o furboni un giorno dovranno spiegare bene alla Vita il loro operato ed il loro schieramento..

A riprova di ciò un lettore su internet fa sapere che in uno dei maggiori comuni colpiti oggi c’era affisso il seguente bando di gara:

Procedura aperta per lì affidamento della concessione di costruzione e gestione rete di teleriscaldamento e indagine geologica esplorativa inerente un pozzo geotermico comprensive dei lavori strutturalmente e direttamente collegati.

E vogliamo ancora credere alle montagne di cavolate che ci raccontano nel mentre ci devastano pure il territorio..

fate girare, la conoscenza è un diritto di tutti.
Le informazioni sopracitate hanno come fonte: in internet, trovate tutto, alcuni es.

Il fracking é vietato in Francia, in Germania e in Vermont http://www.cronachelodigiane.net/articl ... 43199.html
la Bulgaria dice no al fracking
l´allarme e le proteste si alzano in diversi paesi come l´Austria per esempio http://www.austriantimes.at/news/Busine ... Vorarlberg

SPETTACOLARE!!!!!!

una cazzata del genere non la leggevo da un po' ormai, se la gioca quasi quasi con la pietra filosofale :ride: :ride: :ride: :ride: :ride:
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
Avatar utente
Kharim
B.J.F.(butterfly japan fan)
Messaggi: 14229
Iscritto il: 16 lug 2007, 09:31
Località: Sicilia Bedda!!!

Re: terremoti and co.

Messaggio da Kharim »

Sardauker ha scritto:Rieccoci col fracking.
quanti punti fa al porcotest? :tongue:
per me esistono 11 tipi di persone:
quelli che sanno cos'è il binario,
quelli che non lo sanno
e quelli che credono serva solo alla ferrovia....


=============================

Immagine ImmagineImmagine
coniatore del termine: Rombocomio
annex
Real TestaMinkia
Messaggi: 2916
Iscritto il: 09 gen 2008, 12:22

Re: terremoti and co.

Messaggio da annex »

Kingsbridge ha scritto:Avete letto?

(Lettera che si sta diffondendo in queste ore su Facebook) “Cari amici dopo le prime scosse del 20 maggio avevo deciso di tacere su quelle che sono le molto probabili cause o concause dello sciame sismico avvenuto in Emilia, dopo le scosse di oggi molto forti non posso tacere sulle notizie concrete che tutti i mass media giornali e tv tacciono, parlando di tutto e del contrario di tutto senza minimamente toccare la vera questione, addirittura se qualche geologo innavertitamente sta andando sul discorso gli viene improvvisamente tolta la parola in diretta.

Si tratta del fenomeno sempre più diffuso in pianura padana da almeno 2/3 anni, il fenomeno fracking che consiste, fondamentalmente, in perforazioni idrauliche le quali una volta arrivate in profondità piegano e corrono parallelamente al terreno; nei buchi creati, viene pompato ad alta pressione un po di tutto, a seconda della ricetta del perforatore, che, essendo segreto commerciale, non si può sapere. Si parla di svariate centinaia di perforazioni per verificare e a volte poi estrarre il gas dalla pianura padana, oltre al fatto che ci sono gia stati casi di subsidenza indotta.

Nessuno sa che il nostro amato governo ha dato in mano ai texani di Dallas la concessione di questa tecnica perforativa che tra l’altro è vietata in tanti paesi europei proprio per gli effetti collaterali, ad es. in inghilterra la stanno togliendo perchè ha fatto più danni che benefici. Nel caso i texani trovassero delle risorse estrattive al nostro governo andrà il 7% degli introiti, peccato che ai nostri politici sia sfuggito un particolare e cioè che la Pianura Padana sia strapiena di gente, case, capannoni, chiese, paesi e che se l’americano texano toglie il gas che per millenni si è sedimentato nel nostro sottosuolo per sostenere come un cuscinetto la nostra Pianura Padana, se lo toglierà tutto collasserà, è una cosa che capiscono in modo elementare anche i miei figli. Ci sono già nei paesi colpiti segni evidenti di collassamento del terreno, come ad es. quando una torta fuori dal forno collassa e si stacca dalle pareti, ecco la stessa cosa.

Ecco perchè non vogliono che si sappia questa verità perchè già alla gente il governo non sta simpatico, figuriamoci se si dovesse prendere carico anche di questo errore astronomico cosa succederebbe? Minimo non verrebbero più pagate le tasse e gli americani estrattori verrebbero presi a calci nel sedere..

Perciò la tecnica sarà sempre la stessa, ovvero parlare degli sfollati, intervistare geologi per non dire la verità, parlare di calciopoli e altri scandali per tentare di distrarci, come dire a Monti e compagnia proprio non ci voleva questa gatta da pelare.. Insomma la solita accozzaglia di gente che omette la verità come sistema, dimenticando che l’omissione ha lo stesso peso della menzogna, e vorrei ricordare loro che tutti questi furbetti o furboni un giorno dovranno spiegare bene alla Vita il loro operato ed il loro schieramento..

A riprova di ciò un lettore su internet fa sapere che in uno dei maggiori comuni colpiti oggi c’era affisso il seguente bando di gara:

Procedura aperta per lì affidamento della concessione di costruzione e gestione rete di teleriscaldamento e indagine geologica esplorativa inerente un pozzo geotermico comprensive dei lavori strutturalmente e direttamente collegati.

E vogliamo ancora credere alle montagne di cavolate che ci raccontano nel mentre ci devastano pure il territorio..

fate girare, la conoscenza è un diritto di tutti.
Le informazioni sopracitate hanno come fonte: in internet, trovate tutto, alcuni es.

Il fracking é vietato in Francia, in Germania e in Vermont http://www.cronachelodigiane.net/articl ... 43199.html
la Bulgaria dice no al fracking
l´allarme e le proteste si alzano in diversi paesi come l´Austria per esempio http://www.austriantimes.at/news/Busine ... Vorarlberg

mi basta :sisi:
Coattus Fakecitur Annexius Romanus
Eh ma Roma ladrona Eh :china:
Avatar utente
cagnaccio
pignolo e burbanzoso
Messaggi: 4945
Iscritto il: 11 lug 2007, 18:59
Località: col cuore sempre in curva

Re: terremoti and co.

Messaggio da cagnaccio »

annex ha scritto:
Kingsbridge ha scritto:Avete letto?

(Lettera che si sta diffondendo in queste ore su Facebook) “Cari amici dopo le prime scosse del 20 maggio avevo deciso di tacere su quelle che sono le molto probabili cause o concause dello sciame sismico avvenuto in Emilia, dopo le scosse di oggi molto forti non posso tacere sulle notizie concrete che tutti i mass media giornali e tv tacciono, parlando di tutto e del contrario di tutto senza minimamente toccare la vera questione, addirittura se qualche geologo innavertitamente sta andando sul discorso gli viene improvvisamente tolta la parola in diretta.

Si tratta del fenomeno sempre più diffuso in pianura padana da almeno 2/3 anni, il fenomeno fracking che consiste, fondamentalmente, in perforazioni idrauliche le quali una volta arrivate in profondità piegano e corrono parallelamente al terreno; nei buchi creati, viene pompato ad alta pressione un po di tutto, a seconda della ricetta del perforatore, che, essendo segreto commerciale, non si può sapere. Si parla di svariate centinaia di perforazioni per verificare e a volte poi estrarre il gas dalla pianura padana, oltre al fatto che ci sono gia stati casi di subsidenza indotta.

Nessuno sa che il nostro amato governo ha dato in mano ai texani di Dallas la concessione di questa tecnica perforativa che tra l’altro è vietata in tanti paesi europei proprio per gli effetti collaterali, ad es. in inghilterra la stanno togliendo perchè ha fatto più danni che benefici. Nel caso i texani trovassero delle risorse estrattive al nostro governo andrà il 7% degli introiti, peccato che ai nostri politici sia sfuggito un particolare e cioè che la Pianura Padana sia strapiena di gente, case, capannoni, chiese, paesi e che se l’americano texano toglie il gas che per millenni si è sedimentato nel nostro sottosuolo per sostenere come un cuscinetto la nostra Pianura Padana, se lo toglierà tutto collasserà, è una cosa che capiscono in modo elementare anche i miei figli. Ci sono già nei paesi colpiti segni evidenti di collassamento del terreno, come ad es. quando una torta fuori dal forno collassa e si stacca dalle pareti, ecco la stessa cosa.

Ecco perchè non vogliono che si sappia questa verità perchè già alla gente il governo non sta simpatico, figuriamoci se si dovesse prendere carico anche di questo errore astronomico cosa succederebbe? Minimo non verrebbero più pagate le tasse e gli americani estrattori verrebbero presi a calci nel sedere..

Perciò la tecnica sarà sempre la stessa, ovvero parlare degli sfollati, intervistare geologi per non dire la verità, parlare di calciopoli e altri scandali per tentare di distrarci, come dire a Monti e compagnia proprio non ci voleva questa gatta da pelare.. Insomma la solita accozzaglia di gente che omette la verità come sistema, dimenticando che l’omissione ha lo stesso peso della menzogna, e vorrei ricordare loro che tutti questi furbetti o furboni un giorno dovranno spiegare bene alla Vita il loro operato ed il loro schieramento..

A riprova di ciò un lettore su internet fa sapere che in uno dei maggiori comuni colpiti oggi c’era affisso il seguente bando di gara:

Procedura aperta per lì affidamento della concessione di costruzione e gestione rete di teleriscaldamento e indagine geologica esplorativa inerente un pozzo geotermico comprensive dei lavori strutturalmente e direttamente collegati.

E vogliamo ancora credere alle montagne di cavolate che ci raccontano nel mentre ci devastano pure il territorio..

fate girare, la conoscenza è un diritto di tutti.
Le informazioni sopracitate hanno come fonte: in internet, trovate tutto, alcuni es.

Il fracking é vietato in Francia, in Germania e in Vermont http://www.cronachelodigiane.net/articl ... 43199.html
la Bulgaria dice no al fracking
l´allarme e le proteste si alzano in diversi paesi come l´Austria per esempio http://www.austriantimes.at/news/Busine ... Vorarlberg

mi basta :sisi:
Se l'avessero pubblicata sul "Giallorosso" ti saresti fidato :sisi: :D
Immagine
annex
Real TestaMinkia
Messaggi: 2916
Iscritto il: 09 gen 2008, 12:22

Re: terremoti and co.

Messaggio da annex »

cagnaccio ha scritto:
annex ha scritto:

mi basta :sisi:
Se l'avessero pubblicata sul "Giallorosso" ti saresti fidato :sisi: :D
NO, ma almeno invece di dare la colpa a fantomatici Texani l'avrebbero data a Moggi :china:
Coattus Fakecitur Annexius Romanus
Eh ma Roma ladrona Eh :china:
Avatar utente
cagnaccio
pignolo e burbanzoso
Messaggi: 4945
Iscritto il: 11 lug 2007, 18:59
Località: col cuore sempre in curva

Re: terremoti and co.

Messaggio da cagnaccio »

annex ha scritto:
cagnaccio ha scritto:
Se l'avessero pubblicata sul "Giallorosso" ti saresti fidato :sisi: :D
NO, ma almeno invece di dare la colpa a fantomatici Texani l'avrebbero data a Moggi :china:

...adesso poi che vi è tornato il boemo, la cosa è assolutamente scontata :rotfl:
Immagine
Rispondi